Perché studiare psicologia, sbocchi e opportunità

Il funzionamento della mente umana da sempre affascina diversi studiosi, ma non solo, infatti è anche un ambito di studio molto ambito da diversi studenti. Una volta ultimato il percorso di studi della scuola secondaria diversi studenti si trovano a dover scegliere un indirizzo di laurea e il processo che conduce alla scelta si articola principalmente su due livelli: le inclinazioni personali e le opportunità di sbocchi professionali. In questi ultimi anni, purtroppo, riuscire a mantenere un certo equilibrio tra questi due fattori non è sempre facile perché gli studenti sono portati a cercare un indirizzo che consenta loro di trovare una possibilità di lavoro in un momento economico decisamente particolare. Ci sono tuttavia dei percorsi di studio che permettono di trovare lavoro più facilmente di altri, uno di questi è lo studio della psicologia.

Cosa si studia in un corso di psicologia

La psicologia è una scienza che si occupa di indagare e scandagliare la mente umana al fine di trovare una spiegazione e una soluzione a dei comportamenti patologici e non. In base a questa definizione appare subito chiara la sua importanza e gli eventuali ambiti di applicazione. In realtà questi però sono diversi tra loro, dato che la psicologia si suddivide in diversi comparti, dalla psicologia sociale, a quella del lavoro e fino alla psicologia dello sviluppo. Prendiamo quindi come esempio la psicologia sociale, una delle strade più percorse di questi studi. Per quanto riguarda questo campo, il percorso di studi verte principalmente sull’analisi scientifica degli effetti dei processi sociali, nonché cognitivi, di come gli individui percepiscono gli altri da sé, come li influenzano e, ovviamente, come si relazionano con loro, quindi in sunto si può dire che questo ramo della psicologia indaga le relazioni tra gli individui e il loro modo di percepirsi.

Perché quindi scegliere la facoltà di psicologia

freudPartiamo subito col dire che gli studi di psicologia non sono adatti a tutti, così come accade per altri corsi di laurea. Grazie a questa laurea però si può arrivare a capire non solo meglio se stessi, ma riuscire quindi a comprendere – e aiutare – gli altri. Si tratta quindi di un corso di laurea decisamente adatta a chi ha desiderio di approfondire le relazioni umane e il funzionamento di particolari processi mentali.

Sbocchi professionali e opportunità

La laurea in psicologia firenze, Roma, Milano o in tutte le sedi del territorio, consente di trovare impiego in tempi brevi. Lo dicono le statistiche di Almalaurea che prevedono crescite fino al 12% per il 2018. Diverse le opportunità, a partire dal lavoro nelle scuole, centri di terapia, ospedali, fino anche all’esercizio della professione come libero professionista.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *