Perché le università telematiche stanno avendo successo

Con l’avvento di internet è cambiato anche modo di concepire lo studio. Nel corso degli anni si sono affacciate alla nostra società le università telematiche, che permettono di gestire lo studio e gli esami direttamente dal web. Sebbene all’inizio sia stato difficile farsi un nome e crearsi la giusta credibilità, vista la diffidenza, con il passare del tempo stanno diventando sempre più gettonate tra gli studenti. Al pari di una università statale, la telematica viene rinascita dal MIUR: una laurea in economia conseguita alla statale ha egual valore di quella conseguita alla telematica e viceversa. Ma perché oggi stanno riscuotendo un così alto successo?

La flessibilità

Non possiamo non dire che il primo grande motivo per il quale la telematica piace agli studenti risiede nella flessibilità di gestire lo studio, gli esami e di ottimizzare i tempi. La maggior parte di queste università consente infatti di sostenere esami sul web, riducendo anche le difficoltà in termini di spostamento. Lo studente raziona il tempo che ha a disposizione e organizza il suo piano di studi secondo i propri impegni lavorativi, secondo il sacrificio che intende fare e secondo in genere tutte le singole esigenze che può avere nella vita di tutti i giorni. Come anticipato sono lauree che hanno la medesima valenza di quelle conseguire nelle università tradizionali, per cui non sarebbe né un dispendio di energie né un dispendio economico tentare questa strada.

Alcuni dati statistici

A dimostrazione del successo che queste università stanno avendo, abbiamo dei dati statistici. Se nel 2011 gli iscritti alla telematica erano all’incirca 40 mila, nel 2018 sono diventati più di 93 mila. Questi aumenti significativi si sono avuti soprattutto tra il 2015 e il 2018, con uno sbalzo percentualista di iscrizioni pari al 69%. Non solo nuove matricole ma anche studenti che hanno deciso di trasferirsi dalla statale alla telematica, o ex studenti che un tempo avevano rinunciato agli studi e hanno poi deciso di rimettersi in gioco.

Le facoltà

Per quanto attiene alle facoltà disponibili nell’università telematica, sono incluse non solo le discipline umanistiche, ma anche quelle più tecniche, come ad esempio la facoltà di ingegneria. Trovi pertanto la laurea in legge, quella in economia, e così via. Spesso sono proposte anche facoltà che se volessi frequentare in una statale ti costringerebbero ad effettuare un test di ammissione o di ingresso (il che non ti garantisce di farcela e ti vedresti costretto a rinunciare al tuo sogno).

Un nuovo modo di imparare

Essendo ormai internet parte integrante della nostra vita quotidiana, non possiamo disdegnare questo nuovo modo di approcciarsi allo studio. Nessuno dice infatti che studiare alla telematica voglia dire evitare libri, evitare il sacrificio e conseguire una laurea con un percorso in discesa. Cambia tuttavia il tipo di modalità con cui vengono erogati i servizi: lezioni video, piuttosto che lezioni in aula; approccio virtuale con il docente; esame online direttamente da casa. Si apprende insomma sfruttando la tecnologia, si sfruttano i moderni canali per acquisire le conoscenze necessarie a conseguire quello specifico titolo di studio. Il tutto viene reso ancora più performante dalla presenza di tutor, ovvero figure professionali sempre a totale disposizione di chi ha bisogno di una guida per riuscire ad incanalare nel modo giusto il proprio metodo di studio.

Il riconoscimento del MIUR

Come già anticipato, le università telematiche per poter operare nel settore dell’istruzione vengono riconosciute dal MIUR. Non bisogna pertanto avere il timore che sia un titolo fittizio o inferiore rispetto all’università tradizionale. La laurea conseguita studiando online ha il medesimo valore legale, ti permette di partecipare ad un concorsi pubblico, di fare l’esame di stato per l’esercizio della professione e di farsi assumere dalle aziende senza discriminazione.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *